TRAMONTI ITALIANI: IL CONTEST FOTOGRAFICO DI SUCCESSO SULLA PAGINA FACEBOOK SBARCA PER LA PRIMA VOLTA A FORTE DEI MARMI.
09/03/2019 - 17/03/2019
TRAMONTI ITALIANI: IL CONTEST FOTOGRAFICO DI SUCCESSO SULLA PAGINA FACEBOOK SBARCA PER LA PRIMA VOLTA A FORTE DEI MARMI.

“Tramonti Italiani”, la rassegna di successo nata da una pagina Fb, su idea di Daniele Taccola, che conta più di 5000 iscritti, approda per la prima volta a Forte dei Marmi.  Sabato 9 marzo alle ore 17.00 presso il Giardino Verticale della Biblioteca Comunale a Palazzo Quartieri, sarà inaugurata la quinta edizione, patrocinata dall’Amministrazione Comunale, che vedrà esposte venticinque fotografie, selezionate da un’apposita giuria. Anche quest’anno l’adesione al concorso aperto gratuitamente sia ai professionisti, sia agli amatori è stata numerosa: circa 10.000 gli scatti pervenuti sulla pagina FB “Tramonti Italiani”, focalizzati sul tema del tramonto, momento in cui la giornata giunge al termine regalando magie di luci e colori che gli appassionati di fotografia da sempre amano immortalare.
Sarà compito dei giurati, Elisabetta Femori, Ferdinando Rondinelli e Gianfranco Barsella annunciare, il giorno dell’inaugurazione il nome Tramonto Italiano vincitore, oltre al secondo e terzo posto.
“Ringrazio Daniele Taccola e tutta l’organizzazione di Tramonti Italiani – sottolinea Graziella Polacci, Assessore alla Cultura – per aver voluto portare la manifestazione quest’anno a Forte dei Marmi. E’ stata anche l’occasione per selezionare alcune bellissime immagini di tramonti scattate a Forte dei Marmi che troveranno una collocazione nei prossimi giorni in un luogo caro a tutti i fortemarmini”.
Gli sponsor per questa iniziativa sono Consorzio Mare Versilia e Unione Proprietari Bagni di Forte dei Marmi, Banca di Credito Cooperativo della Versilia e Lunigiana.
La manifestazione anche quest’anno è stata resa possibile grazie al contributo di Adolfo Agolini della Fonderia Mariani di Pietrasanta che ha concesso degli oggetti in bronzo, la ditta Brekka di Luigi Malservigi e Silvia Pietravalle che si sono occupati dei premi ai vincitori, Emanuele Giannelli, artista che esporrà in anteprima una sua scultura, Matteo Castagnini, scultore che ha reso disponibili gli oggetti in terracotta, Barbara Cardini, fotografa che ha dato la sua preziosa collaborazione, Mario Biondi e Luca Trevisani. La mostra resterà aperta fino al 17 marzo, lunedì, mercoledì,venerdì e sabato 9-13 e 15-19; martedì e giovedì 9-13 e 15-22 ; domenica 15-19.