GIORNATA DELLA MEMORIA A FORTE DEI MARMI: LE COMMEMORAZIONI ORGANIZZATE DALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO COMUNALE INIZIERANNO A PARTIRE DAL 25 GENNAIO
25/01/2019 - 28/01/2019
GIORNATA DELLA MEMORIA A FORTE DEI MARMI: LE COMMEMORAZIONI ORGANIZZATE DALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO COMUNALE INIZIERANNO  A PARTIRE DAL 25 GENNAIO

Un momento di riflessione per volgere lo sguardo indietro nella nostra storia, con le sue vicende e i suoi errori per comprendere e affrontare il presente senza dimenticare il passato.
Così, a Forte dei Marmi si celebra anche quest’anno la Giornata della Memoria Domenica 27 gennaio attraverso una serie di iniziative di commemorazione, organizzate dalla presidenza del Consiglio Comunale alle quali tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.
Venerdì’ 25 gennaio alle ore 11.30 presso la pietra d’inciampo posta all’ingresso del Palazzo Comunale in Piazza Dante si terranno alcune letture di testimonianze, poesie e passi sulla Shoah a cura degli studenti dell’Istituto Comprensivo e del Liceo Scientifico “Chini-Michelangelo” di Forte dei Marmi. Per l’occasione sarà presente anche il sindaco dei ragazzi, Gregorio Costantino, alla sua prima uscita pubblica come primo cittadino.
Alle ore 21.00 nella Chiesa di Sant’Ermete si terrà il concerto “Stabat Mater” di Pergolesi e di altre celebri arie sacre con la partecipazione del soprano Mimma Briganti affiancata dal contralto Miria Adriani e accompagnate dall’organista Stefania Mettadelli.
Lunedì 28 gennaio alle ore 17.30 nel Giardino d’inverno a Villa Bertelli in collaborazione con il Circolo Il Magazzino si terrà l’intervento “Attualità della Memoria” a cura del Presidente dell’Istituto storico della Resistenza e dell'Età contemporanea di Lucca Stefano Bucciarelli. Docente di storia e filosofia in licei e Università, autore di “Insegnare storia” e coautore di manuali scolastici, tra cui “Dentro la storia”, Bucciarelli affronterà il tema della ricorrenza della giornata della memoria in Italia focalizzandosi anche su tutto ciò che è cambiato durante gli anni  e su che cosa consiste, appunto, l’attualità della memoria.
“Sono felice che quest’anno nell’ambito delle iniziative dedicate alla Giornata della Memoria sia affiancata da Gregorio Costantino, sindaco del Consiglio Comunale dei ragazzi alla sua prima uscita istituzionale. – commenta il presidente del Consiglio Comunale Simona Seveso –  Questa Amministrazione intende coinvolgere lui e tutto il nuovo consiglio comunale dei ragazzi nella vita amministrativa del nostro territorio e questa sarà solo la prima delle molte occasioni che si presenteranno. Sono certa che il coinvolgimento dei nostri ragazzi possa essere di reciproco sostegno e una forza in più per creare il futuro del nostro Paese”.